Scritta

Scritta

giovedì 29 gennaio 2015

Elio e le Storie Tese - Una Sera con gli Amici


Per le posizioni degli accordi meno noti presenti nel brano,
consultare l' "Accordario Psicoaccordi" a QUESTO LINK

Intro:  Fa        Lam    Solm    Do6 Do   /   Lam    Rem    Sib     Do Do7
            Fa7+   Sib6   Solm    Do Sibm       Fa   /    Sib6

Mib                                Dom
Una sera con gli amici
Do#                           Mib
        Prima o poi si finisce a parlare
     Sol#                         Fam
di quello che non c’è
              Fa#                               Sol#
Cosa ha fatto di male? Ha commesso l’errore
    Do#                                Sibm
di non venire qui stasera
        Fa#                        Sol#
Così tutti si lasciano andare e la sera
    Mib                                               Dom
diventa Il regno del pettegolezzo
      Do#                       Mib
Ha detto, ha fatto, andato, tornato,
     Sol#                        Fam
trovato una ragazza
             Fa#                             Sol#
Si ma adesso mi sorge un sospetto
                   Do#                          Sibm
Che cosa diranno i miei amici
   Fa#                   Sol#                       Sib6
Quando io non ci sono (Non ci sono io)

 Fa           Lam  Solm          Do
Pa - rlano tutti  dei miei difetti
Lam     Rem     Sib          Do
  E io ci soffro, ci resto male
Fa7+      La7   Sib       Sibm
Narrano fatti, detti e ridetti
Fa7+     Sib6    Solm  Do  Sibm     Fa  /  Sib6
 È tutto vero, però a me    non mi va

Mib                                 Dom
Le serate con gli amici
Do#                             Mib
     Ho pensato che è meglio cercare
  Sol#                        Fam
di essere presente
         Fa#             Sol#
Un antidoto efficacissimo contro
   Do#                          Sibm
le lingue di serpente
         Fa#                   Sol#
Impedisce che una serata diventi
   Mib                                   Dom
Il regno del pettegolezzo
         Do#                       Mib
E qualora dovesse accadere di certo
         Sol#                          Fam
non sarò il protagonista
       Fa#                         Sol#
Perché si finisce per parlare soltanto
      Do#                         Sibm
di quello che non c’è
          Fa#                   Sol#                    Sib6
E chi non è venuto, lo sa (è peggio per lui)

 Fa             Lam  Solm         Do
Pa - rliamo tutti dei suoi difetti
Lam     Rem     Sib          Do
 E lui ci soffre, ci resta male
 Fa7+       La7   Sib           Sibm
Narriamo fatti, detti e stradetti
Fa7+     Sib6    Solm  Do  Sibm   [Do#  Fam  Fa#  Sol#  / Fam  Sibm  Fa# Sol# /
 È tutto vero, però   a lui   non gli va                                                    / Fa    Lam   Solm  Do]

 Fa7+       La7   Sib           Sibm
Narriamo fatti, detti e stradetti
Fa7+     Sib6    Solm  Do  Sibm    Fa   Rem  Sib
 È tutto vero, però   a lui   non gli va
      Do  Sibm      Fa   Rem  Sib
chissà     se    lo sa...
    Do  Sibm     Fa    /    Solm7   Fa7+ (Chiude)
mi sa che    lo sa.

Nessun commento:

Posta un commento