Scritta

Scritta

domenica 5 aprile 2015

Nobraino - Sotto al Letto [2014 - da "L'Ultimo dei Nobraino"]


        Fam                                   Do
Fa venire il mal di mare la sua bella camminata e
          Fam                                   Do
è lo sguardo singolare che mi scioglie anche il gelato
       Fam                                  Do
è la moglie di Carmelo l'ambulante con il chiosco
              Fam                                      Do                           (Stop)
che è tornato e per un pelo non mi trova lì al suo posto.

                           Fam
Sdraiato sotto al letto vi vedo solo i tacchi
                                       Mib        Do#
è già dieci minuti che sono quaggiù
                           Fam
lui urla come un matto, mi cerca dappertutto
                                              Mib   Do# (Stop)
dice che vuol darmi ciò che meri - to.

                                  Sol#        Do#
Ma della sua riconoscenza-za-za
                            Sol#        Do#
posso pure farne senza-za-za
                            Sol#        Do#
posso pure farne senza-za-za
                            Fam (Stop)
posso pure farne senza-za-za-za

                    Fam
C'è sulla tavoletta, c'è una mia sigaretta
                                               Mib   Do#
ci sono troppi indizi non sospetta più
         Mib7             Fam
ora lo sa / che sono lì da qualche parte mi ha condannato a morte
                                              Mib    Do# (Stop)
dice che vuol darmi ciò che meri - to

                                 Sol#         Do#
Ma della sua riconoscenza-za-za
                            Sol#        Do#
posso pure farne senza-za-za
                            Sol#        Do#
posso pure farne senza-za-za
                           (Do#)                  /   Fam (Stop)
posso pure farne senza-za-za-za

         Fam                                 Solm             Do
Ma ci son due mocassini messi là sotto a una tenda
          Fam                              Solm                 Do
li ha notati l'assassino sembro io che mi nascondo
       Fam                                    Solm               Do
ci si butta come un pazzo finalmente mi ha scoperto
              Fam                            Solm               Do   (Stop)
ma vola fuori dal terrazzo c'era la finestra aperta

                            Fam
Io che da sotto al letto avevo visto tutto
                                       Mib  Do#
mi son precipitato per tirarlo su
                       Mib7
non lo avessi mai  / fatto
     Fam
lui stava a penzoloni attaccato al cornicione
                                                    Mib   Do# (Stop)
gli ho dato la mia mano, mi ha tirato giù.

                                 Sol#         Do#
Ma della sua riconoscenza-za-za
                         Sol#         Do#
io potevo farne senza-za-za
                         Sol#         Do#
io potevo farne senza-za-za, io potevo farne...
                          Sol#          Do#
della sua riconoscenza-za-za
                         Sol#        Do#
io potevo farne senza-za-za
                         Sol#         Do#
io potevo farne senza-za-za, io potevo farne,
                                         /  Sol#(hold)La(hold)Sol# (Chiude)
io potevo farne... Senza!

Nessun commento:

Posta un commento