Scritta

Scritta

sabato 14 gennaio 2012

Tiziano Ferro - Giugno '84

Fa#m                                               Re
Voglio Più patti chiari e meno sesso Voglio Che mi telefoni più spesso
Do#                                                        Fa#m
Voglio Che tu mi dica un po’ che credi in me Non chiedo tanto ma di certo
Fa#m                                                       Re                                               Do#                                                      
Voglio Sapere perché hai scelto un taglio Netto Vorrei sentirti ogni tanto e Voglio
                                      Fa#m
Sapere veramente come sei Dimenticandomi del resto


Fa#m                                                    Re
Fino all’altro ieri quando mi lasciavi solo Se tornavi a casa mi portavi un regalo
 Sim                                                          Do#
E io mi consolavo e tu un po’ stavi meglio Nascondevo in quel regalo il mio bisogno

                  Fa#m                           Re
E ORA MI PENTO, MI PENTO E SOGNO CHE SARA’
                      Do#                        Fa#m
UN PO’ PIU’ BELLO, PIU’ BELLO X ME
               Fa#m                                           Re
E SE RIPENSO AL TUO SGUARDO DEL GIUGNO ‘84
                      Do#                                  Fa#m
IL MIO RIMPIANTO SARAI PER SEMPRE TU

Fa#m                                    Re
Ero Intelligente in segreto Dietro i miei disegni e la tua radio
Do#                                    Fa#m
Sogni Pubblicizzati dentro la tv Mentre la gioia era a lavoro
Fa#m                                           Re
Spero Dimenticandomi com’ ero Gelo Lasciando indietro ciò che è nero
Do#                                     Fa#m
Buono A mascherare l’infelicità Sempre in incognito il mio amore


Fa#m                                                    Re
Fino all’altro ieri quando rimanevo solo L’alba era un nemico E un astronave il mio divano
 Sim                                                          Do#
Con il mondo intero giocavo a pallavolo Per non disturbarti io facevo piano piano

                  Fa#m                           Re
E ORA MI PENTO, MI PENTO E SOGNO CHE SARA’
                      Do#                        Fa#m
UN PO’ PIU’ BELLO, PIU’ BELLO X ME
               Fa#m                                           Re
E SE RIPENSO AL TUO SGUARDO DEL GIUGNO ‘84
                      Do#                                  Fa#m
IL MIO RIMPIANTO SARAI PER SEMPRE TU

Fa#m
E sguardi, passi falsi Ritratti, capodanni Vanno via...
Felice come nessuno Nel luglio ‘91 Grazie a te

                  Fa#m                           Re
E ORA MI PENTO, MI PENTO E SOGNO CHE SARA’
                      Do#                        Fa#m
UN PO’ PIU’ BELLO, PIU’ BELLO X ME
               Fa#m                                           Re
E SE RIPENSO AL TUO SGUARDO DEL GIUGNO ‘84
                      Do#                                  Fa#m
IL MIO RIMPIANTO SARAI PER SEMPRE TU

Nessun commento:

Posta un commento